Quanto ci vorrà per rimanere incinta?

By Leave a comment
embarazada

Una delle preoccupazioni che assale una donna quando decide di voler rimanere incinta è, quanto tempo ci vorrà? Per risolvere questo dubbio, una variabile molto importante è l’età della donna. La dott.ssa Marisa López-Teijón spiega nel libro la rilevanza di questo aspetto. “Il tasso di fertilità mensile nelle ragazze con rapporti regolari è del 20% per ciclo, nelle donne di 40 anni è del 5% per ciclo”, dice. Con questi numeri questa trascendenza è chiara, e cioè che con 20 anni le possibilità si riducono a un quarto.

Oltre all’età della donna, la difficoltà a rimanere incinta dipende anche dalla qualità dello sperma e dal grado di fertilità di ciascuno membro della coppia.

Il dottore spiega che anni di esperienza nella consulenza con giovani donatrici di ovuli e donatori di sperma le hanno confermato che “il grado di fertilità è una caratteristica innata e che esistono vari livelli”. Questo è il motivo per cui quando due persone molto fertili si incontrano, la cosa più probabile è che la gravidanza si verifichi nei primi mesi; mentre quando una donna e un uomo con un livello di fertilità basso si uniscono, potranno impiegare molto più tempo, anche se sono totalmente sani e senza problemi.

Un anno è il tempo ritenuto appropriato per tentare di raggiungere una gravidanza naturalmente. Passato questo lasso di tempo, si consiglia di cercare aiuto da uno specialista, per rilevare un possibile problema.

Come abbiamo detto sopra, il tempo è importante, quindi, sebbene sia difficile accettare il fatto di dover richiedere un aiuto medico, è consigliabile informarsi e chiedere una consulenza.

A 35 anni la riserva ovarica di una donna è all’incirca del 10%, e anche la qualità degli ovociti è bassa. In generale, popolarmente, le mestruazioni sono considerate come un test di fertilità, ma è un falso mito.

Leave a Reply